Coordinati matrimonio: come funziona

Coordinati matrimonio: come funziona


Tu non ci crederai ma questo articolo parte da una mail scritta di recente ad una mia coppia di sposi alla quale spiegavo come si procede nel meraviglioso mondo dei coordinati di nozze.

Mi sono resa conto scrivendola che poteva essere utile anche a te che stai progettando i tuoi stampati e gli accessori per il tuo matrimonio, e così ho deciso di condividere il percorso che faccio.

Prima di iniziare, però, voglio farti una piccola precisazione: ovvero spiegarti cosa intendo per coordinati grafici o suite grafica.

L'idea di "Wedding Suite", o "Suite Grafica", è un progetto creativo coerente per il design degli elementi grafici per le nozze, e come sempre è una suggestione che abbiamo ereditato dal mondo anglosassone.
In sostanza è l'insieme di tutti quei prodotti grafici di cui sono certa che tu abbia sentito parlare, come: 

- Partecipazioni, inviti, informazioni tipo RSVP, dress code, lista nozze, buste, con eventuale chiusura personalizzata
- Libretto messa e programma della cerimonia
- Menù, tableau, escort card, segnaposti, segnatavoli
- Tag per le bomboniere, cartoncini ringraziamento, guestbook 

La Suite grafica accompagna quindi l'intero evento, dalla programmazione ai ringraziamenti. È per quello che si chiama "coordinato di matrimonio".

La suite si sviluppa di solito intorno ad un tema grafico più o meno complesso: può trattarsi di un colore ricorrente o di un vero e proprio "logo" delle nozze che diventa una sorta di filo conduttore, contribuendo ad un risultato armonico e di grande personalità.

Per ottenere questo risultato, tuttavia, è richiesto impegno e progettualità. Ecco perché si comincia dal principio.

FASE 1: ANALISI DEI PROFILI 

Per metterci al lavoro sulle partecipazioni dobbiamo dapprima individuare quale sarà il fornitore a cui affidare il progetto grafico del tuo matrimonio.

Per le mie coppie sono io di solito che opero questa selezione, in base ai suggerimenti che mi hanno dato e alle preferenze che hanno espresso, prima fra tutti l'importanza che per loro riveste questo argomento.

Hai infatti la possibilità di scegliere tra una suite da catalogo o una suite realizzata su misura. Andiamo ad esplorarle entrambe:

La suite da catalogo sono design di coordinati grafici "pronti", che sono composti da progetti preconfezionati: per dimensioni, carta, impaginazione. Vanno completati semplicemente con il nome degli sposi e i dati del loro evento.
Questi coordinati fanno per te se:
- desideri un servizio completo ma non ci tieni ad avere un design su misura
- non hai la fantasia di seguire un processo di creazione da zero
- vuoi contenere i costi.

La suite realizzata su misura, invece, è create appositamente per ciascuna coppia, in base ai desideri e alle indicazioni degli sposi.
Questi coordinati grafici fanno per te se:
- inorridisci alla sola idea di scopiazzare un modello da internet
- rabbrividisci sapendo che altre 190 mila spose stanno ordinando nello stesso momento partecipazioni in tutto identiche alle tue
- vuoi un progetto di nozze che sia personalizzato davvero.

Detto questo, quindi, devi selezionare gli studi grafici di cui apprezzi maggiormente il lavoro in termini di stile grafico. Nel mio caso, conoscendo di persona i professionisti che consiglio, sono in grado di valutarne anche la professionalità, che si traduce in estro, disponibilità, puntualità nella consegna, attenzione alle materie prime utilizzate.



FASE 2: RICHIESTA PREVENTIVO 

Per richiedere un preventivo in uno studio grafico devi prima individuare i coordinati grafici che ti occorrono - ed è un lavoro che puoi fare facilmente spuntando dalla lista che ti ho riportato sopra gli elementi che pensi ti occorreranno (partecipazioni, escort card, menù, ecc).

Sappi però che si fa sempre in tempo ad aggiungere ogni altra cosa che ritieni indispensabile.

Nota bene: nel caso tu abbia scelto un progetto su misura, nei preventivi che ti arriveranno NON aspettarti le bozze, ma solo dei suggerimenti. Trattandosi di un lavoro fatto su misura i grafici non elaboreranno partecipazioni e coordinati se prima non gli sarà stato commissionato ufficialmente il lavoro.



FASE 3: PARAGONE E SCELTA

Una volta ricevuti i preventivi ed i suggerimenti dai vari fornitori selezionati, farai le dovute valutazioni e comparazioni e sceglierai a chi affidare il lavoro. Ma quali sono le cose da tenere in considerazione nella scelta di un professionista? Ti consiglio di controllare i loro profili social e le recensioni degli altri clienti, che ti potranno dare qualche informazione in più sul loro lavoro. Inoltre, osserva la loro cordialità e velicotà nel rispondere alle tue domande (non esistono domande stupide!): se un fornitore sembra indispettito nel risponderti, o ci mette 2 settimane, forse non è la persona giusta per te. 
Se vuoi saperne di più su come scegliere i professionisti per il tuo matrimonio, leggi il mio articolo qui



FASE 4: RICEZIONE BOZZE

Una volta preso in carico il tuo progetto personalizzato, i grafici inizieranno a studiare e mano a mano ti sottoporranno delle bozze per verificare che stanno andando nella direzione che incontra anche il tuo senso estetico. A volte l'intesa è immediata, a volte bisogna tararsi; ma sempre si riesce a trovare la quadratura del cerchio che rispecchi te e il tuo fidanzato.

Nel caso di un coordinato grafico di matrimonio preconfezionato i tempi di produzione si accorceranno, poiché si tratterà di cambiare solo gli elementi testuali su un impianto grafico prestabilito. 

Se non hai una Wedding Planner che ti accompagni in questa fase e nella precedente, ti consiglio di leggere bene i contratti e di concentrarti in modo particolare sulla tipologia di carta, sulla costruzione degli elementi più complessi come le partecipazioni, ed in particolare sui colori! Posso solo immaginare la tua delusione di fronte ad un nastro che dalla resa fotografica ti aspettavi verde acqua ma che in realtà tende troppo al verde puro.

 

Impostare i coordinati grafici del matrimonio è un lavoro divertentissimo ed è il primo di una lunga serie che davvero ti trasferisce in medias res, al centro delle cose, al centro del tuo matrimonio. È la prima fase che sancisce l'avvio dei lavori creativi e ti posso assicurare che porta con sé tantissime emozioni.

Io cerco sempre di essere presente quando i miei sposi osservano per la prima volta le bozze delle loro partecipazioni, perché l'emozione di vedere scritto nero su bianco i propri nomi per la prima volta accostati ufficialmente alla parola matrimonio ha un effetto indescrivibile ed indimenticabile, che ti auguro di vivere di tutto cuore.

Se pensi di aver bisogno di qualche consiglio nella scelta dei tui coordinati grafici, o vuoi semplicemente saperne di più, prenota la tua prima consulenza gratuita qui! Sarò felice di aiutarti a realizzare il tuo sogno!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su: