Be brave, be bright, be you



Con Lara e Simone è stato amore a prima vista. Come poteva essere altrimenti quando una coppia di ingegneri tutta di un pezzo (credo di aver visto Simone senza cravatta solo quando ci siamo incontrati al rientro dal viaggio di nozze) ti confessa di desiderare un matrimonio fuori dai soliti schemi?
Ricordo ancora quando Lara mi ha detto: "Non sono una tipa da pastello, preferisco colori decisi, accesi e vivaci", perché il matrimonio deve essere un esplosione di vitalità e gioia da gridare al mondo.
Solo molto tempo dopo aver scelto la nostra palette - in fucsia, arancio e oro - le ho mostrato la copertina di una rivista di Martha Stewart Weddings su cui comparivano dei cadeux proprio in quei colori! E dall'America sono arrivate anche le partecipazioni, personalizzate da uno studio grafico di Philadelphia, che ha creato il leit motiv grafico di tutta la stationery. 
Caricature per tutti gli ospiti, balli fino a sera inoltrata, palloncini a led lanciati a bordo piscina, una torta altissima e un open bar mai visto prima sono stati alcuni degli ingredienti di un matrimonio divertente che ha coinvolto tutti, persino mamma Concetta che ha realizzato a mano tutte le bomboniere. Più #cuoreitalianostilenewyorkese di così?!

Photo: Officine Visuali Wedding Films







Vuoi anche tu un Matrimonio da favola?

Richiedi una consulenza